La app che paga con il QR

qrSecondo una ricerca del Politecnico di Milano a fine 2016 il numero di utenti che pagheranno con una soluzione di Mobile Proximity Payment si avvicinerà ai 10 milioni di utenti per un valore complessivo di 4,7 miliardi di euro. Si tratta, ora, di capire quale tecnologia preverrà sulle altre. In questo senso, QR Money di CartaSi è un sistema che la Banca Popolare di Vicenza sta sperimentando per consentire di accedere sia ai vantaggi dei pagamenti in mobilità presso esercenti convenzionati sia a quelli di prelievo senza carta con dispositivo mobile. Il servizio si attiva con una procedura guidata al bancomat attraverso la quale si associa l’applicazione alla carta di credito. Dopo di che, si possono pagare i prodotti acquistati acquisendo il QR Code con la fotocamera dello smartphohe e digitando pin e importo dovuto. Il cassiere riceve conferma dell’avvenuto pagamento e consegna al cliente merce e scontrino. A metà del 2013 il servizio verrà esteso e potrà essere utilizzato da tutti i titolari di carte emesse da CartaSi.