Il denaro in crociera passa dal pos

costaCosta Crociere ha rinnovato il sistema SSCCR (SelfService Credit Card Registration), a servizio degli ospiti per l’automazione dei pagamenti a bordo. L’innovazione di Ingenico riguarda 17 navi, di cui 14 dello storico marchio Costa e 3 di Iberocruceros, il marchio spagnolo del gruppo. A bordo, la Costa Card identifica ogni ospite che può avere accesso a tutti i servizi a pagamento disponibili. La Costa Card, associata alla propria carta di credito personale, rende più veloci e più comode tutte le operazioni, consentendo anche di controllare il report delle spese sostenute direttamente in cabina o nei numerosi chioschi a disposizione. Su ogni nave vi sono circa 10 punti self-service dedicati all’associazione carte di credito/Costa Card e alla verifica delle operazioni svolte, per un totale, ad oggi, di circa 150 installazioni. Nel 2012 il sistema SSCCR è stato rinnovato con lo sviluppo di un apposito software sui dispositivi Ingenico più moderni e, soprattutto, con la realizzazione di una nuova rete dotata degli ultimi requisiti di sicurezza richiesti dai circuiti di carte di credito internazionali. I terminali utilizzati sono il modello Ingenico iSC350 con schermo touch-screen da 5,7″ a colori, un’interfaccia disponibile in 8 lingue che consente di gestire ogni tipologia di carta di credito.