Arriva My-Bank: l’alternativa a carta e PayPal

Come racconta oggi Il Sole 24 Ore: “Il sogno di imprese e commercianti di farsi pagare con un bonifico istantaneo, via internet, eliminando in Europa qualsiasi barriera geografica, sarà una realtà dal prossimo 4 giugno. In quella data sarà tenuta a battesimo dal nostro Paese My-Bank, una nuova piattaforma dedicata ai pagamenti on-line”. My-Bank è la risposta del mondo bancario ai grandi circuiti internazionali delle carte di credito e a PayPal che partirà aggregando tutte le maggiori banche italiane per circa il 75 per cento del mercato del credito. Come funzionerà? “Quando il navigatore si troverà ad acquistare una merce o un servizio on-line, accanto ai classici bottoni di Paypal o Paga con la carta di credito ci sarà anche MyBank. Cliccandoci sopra si accederà direttamente al proprio conto on-line, quindi non servirà condividere alcuna informazione aggiuntiva, non sarà necessario fornire altri dati personali perché la transazione avverrà dalla propria web-banca, alla quale si accede con le normali password (tipicamente nome utente, una password fissa e una one time password, che ha validità per poche decine di secondi ed è generata dalle chiavette distribuite dalle banche stesse)”. L’Italia è stata scelta come prima in Europa per attivare questa piattaforma perché ci sono più conti correnti on-line che carte di credito attive: a 14 milioni di carte di credito attive rispondono 117 milioni di cc, a 14,5 milioni di prepagate e carte di debito fanno da contraltare 39 milioni di bancomat.